immagine articolo 

Pubblicato in "La Nazione " del 27 Gennaio 2001

«Cd troppo cari». Indagine
di Monti su case discografiche
BRUXELLES In Europa i compact disc costano molto e Il Commissario Mario Monti sospetta che un maxi·cartello sia in azione: forte delle certezze raccolte dai suoi colleghi Usa, il responsabile per la concorrenza Ue ha aperto un'inchiesta su come le 5 maggiori case discografiche mondiali fissano I prezzi della musica su cd. Nel mirino i 5 big del disco, oligopolisti anche in Europa: Bertelsmann, Emi, Sony, Time Warner e Universal. Scopo dell'indagine preliminare è quello di accertare, ha detto la portavoce di Monti, se queste case discografiche «stiano provando a tener alti i prezzi in Europa» esercitando pressioni sui rivenditori.

Usa questo bottone per raggiungere tutte le pagine del Sing Sing...Usa questo bottone per raggiungere tutte le pagine del Sing Sing...